Blockchain, il futuro delle transazioni

blockchain-3277336_1280

Blockchain, il futuro delle transazioni

28 febbraio 2019
|

English Version

La blockchain è un termine che sta diventando di uso comune. Parte della grande notorietà la deve ai Bitcoin, che basano il loro funzionamento proprio sulla blockchain.

Accostarla però alle monete elettroniche è riduttivo e sopratutto si rischia di non percepire il reale valore che tale tecnologia può esprimere.

La Blockchain infatti può essere vista come l’internet delle transazioni che basa tutto sui seguenti pilastri:

- Decentralizzazione

- Trasparenza

- Sicurezza

- Immutabilità

- Consenso

Le transazioni possono essere viste come transazioni finanziarie, contratti, documenti, dove la loro bontà e autenticità è garantita dalla blockchain che supera il classico concetto di controllore centrale.

In sostanza la blochkain può essere vista come un’alternativa alle banche dati ed ai registri che oggi sono gestiti in maniera centralizzata da notai, banche, assicurazioni, pubbliche amministrazioni, ecc.

Potrebbe sembrare fantascienza o troppo avveniristico, ma è da tener presente che il nostro paese ha già legiferato a proposito di Smart Contract, con pubblicazione in Gazzetta Ufficiale n.12 del 12 Febbraio 2019.

Siamo quindi già tutti in pista e probabilmente avremmo a che fare con la blockchain molto prima di quello che potessimo pensare fino a poco tempo fa.

Angelo Lupo, CEO Manydesign S.r.l.

Blockchain, the future of transactions.

Blockchain is a term that is becoming commonly used. It owes its notoriety to Bitcoins, which base their operation right on blockchain.

However linking Blockchain only to the digital currency is reductive, mostly because there’s the risk of not perceiving the real value this technology can express.

Blockchain can be seen as the internet of transactions, and relies on:

-       Decentralization

-       Transparency

-       Security

-       Immutability

-       Consent

Transactions can be seen as financial operations, contracts, documents, whose authenticity is guaranteed by blockchain, that goes beyond the classic view of central controller.

Blockchain can be seen as an alternative to databases and registers that today are centrally managed by notaries, banks, insurance companies, public administrations, etc.

This might seem like science fiction or too futuristic, but we must acknowledge that our country has already legislated about Smart Contract, with a publication in the Official Gazette, No. 12 of February 12, 2019.

Blockchain is already part of our lives, and we might use it sooner than we thought.

Angelo Lupo, CEO Manydesign S.r.l.